Patto Infermiere Cittadino

PATTO INFERMIERE – CITTADINO [1996]
Io Infermiere mi impegno nei tuoi confronti a:
Presentarmi al nostro primo incontro, a spiegarti chi sono e cosa posso fare per te
Sapere chi sei, riconoscerti, chiamarti per nome e cognome
Farmi riconoscere attraverso la divisa e il cartellino di riconoscimento
Darti risposte chiare e comprensibili o indirizzarti alle persone e agli organi competenti
Fornirti informazioni utili a rendere più agevole, il tuo contatto con l’insieme dei servizi sanitari
Garantirti le migliori condizioni igieniche e ambientali
Favorirti nel mantenere le tue relazioni sociali e familiari
Rispettare il tuo tempo e le tue abitudini
Aiutarti ad affrontare in modo equilibrato e dignitoso la tua giornata supportandoti nei gesti
quotidiani di mangiare, lavarsi, muoversi, dormire, quando non sei in grado di farlo da solo.
Individuare i tuoi bisogni di assistenza, condividerli con te, proporti le possibili soluzioni, operare insieme per risolvere i problemi
Insegnarti quali sono i comportamenti più adeguati per ottimizzare il tuo stato di salute nel
rispetto delle tue scelte e stile di vita
Garantirti competenze, abilità e umanità nello svolgimento delle prestazioni assistenziali
Rispettare la tua dignità, le tue insicurezze e garantirti la riservatezza
Ascoltarti con attenzione e disponibilità quando hai bisogno
Starti vicino quando soffri, quando hai paura, quando la medicina e la tecnica non bastano
Promuovere e partecipare ad iniziative atte a migliorare le risposte assistenziali infermieristiche all’interno dell’organizzazione
Segnalare agli organi e figure competenti le situazioni che ti possono causare danni e disagi.

I commenti sono chiusi